+39 010 2921824

Articolo

Prodeval lancia il primo impianto di depurazione del biogas (Valopur®) nella Repubblica Ceca

Il : 30.10.2019

Comunicato stampa (estratto) di ENERGY FINANCIAL GROUP: 24 ottobre 2019

 

Il 24 ottobre 2019, l' Energy Financial Group (EFG) è stato il primo in Repubblica Ceca a commissionare un'unità di recupero del biometano al biogas presso il Centro di riciclaggio dei rifiuti organici energetici di Rapotín (Rapotín ECR) . È anche il primo impianto a iniettare direttamente biometano nella rete di distribuzione gestita da GasNet. L' investimento totale per questo progetto è di quasi 3 milioni di euro. Recotín RRC ha una capacità di elaborazione annuale 30.000 tonnellate di rifiuti organici.

"Per realizzare questo progetto, abbiamo scelto la tecnologia di separazione delle membrane di biogas che garantisce il miglior tasso di produzione di biometano, con bassi costi di gestione. Non esiste una tecnologia migliore sul mercato", spiega Martin Vrtiška, direttore commerciale di EFG e responsabile del progetto. "Quindi, dal biogas, otteniamo un biocarburante all'avanguardia che non emette gas a effetto serra - è una nuova fonte di energia rinnovabile di cui la Repubblica Ceca ha bisogno sia per migliorare l'ambiente che per raggiungere gli obiettivi relativi al trasporto di OZE Con ​​le sue caratteristiche paragonabili al gas naturale, il biometano può anche essere immesso direttamente nella rete di distribuzione del gas ", aggiunge Vrtiška.

"Grazie ai nostri sforzi combinati, il biometano verrà iniettato direttamente nella rete di distribuzione di GasNet per la prima volta nella Repubblica Ceca. Come leader nel campo della distribuzione di gas naturale, volevamo sostenere questo progetto. Crediamo nel futuro del gas naturale o del biometano e progetti simili aiutano a dimostrare che è un combustibile altamente ecologico che costituirà una fonte significativa di energia. Un domani moderno ", ha dichiarato Jan Valenta, Capo Asset Office di GasNet, durante l'inaugurazione.

"L'investimento totale richiesto per questo progetto è stato di 45 milioni di corone e, secondo i nostri calcoli, la redditività del progetto ECR Rapotín dovrebbe aumentare fino al 20%." Negli ultimi anni, il biometano è stato citato come "il futuro e la domanda per il suo utilizzo, in particolare nei trasporti nei paesi dell'UE, sono aumentati considerevolmente." Si è così aperta un'opportunità per EFG nel settore del commercio di gas sui mercati europei ", ha aggiunto Tomáš Voltr, vicepresidente del consiglio di amministrazione di EFG, sull'economia del progetto.

Anche il direttore esecutivo dell'Associazione ceca del gas, Lenka Kovačovská, ha partecipato all'inaugurazione del primo impianto di biometano nella Repubblica ceca, affermando che "il vero potenziale per l'utilizzo del biometano avanzato nelle infrastrutture di Entro il 2050, il gas raggiungerà quasi il 10% del consumo interno totale di gas naturale all'anno, circa 750 milioni di m3. La produzione di biometano è continua e non dipende dalle condizioni meteorologiche, è un enorme vantaggio. il biometano, il gas può essere rinnovabile, proprio come l'elettricità prodotta dal sole o dal vento. È importante che la composizione del biometano sia identica a quella del gas naturale, in modo che tutto ciò che funziona con il gas naturale funzioni allo stesso tempo. biometano, caldaie a gas, Le stufe e le auto a gas naturale compresso (GNC) funzioneranno senza problemi con il biometano senza la necessità di modifiche ingegneristiche o altri investimenti. "

Il biometano viene spesso presentato come uno dei carburanti del futuro. Ha le più basse emissioni di gas serra ma anche, rispetto ad altri biocarburanti convenzionali, il minor consumo di energia durante l'intero ciclo di vita, soprattutto se prodotto da rifiuti organici. Dopo essere stato iniettato nella rete di distribuzione, può essere consumato ovunque, sia utilizzato in un impianto di energia o nei trasporti. "È questa possibilità di" stoccaggio "del biometano nel sistema di distribuzione che rappresenta il grande vantaggio di questa nuova risorsa rinnovabile per la Repubblica Ceca. I costi di stoccaggio dell'energia elettrica sono elevati e le possibilità attualmente sono molto limitate . La stessa rete di gas funziona come un sistema di stoccaggio nel caso di biometano iniettato. Rispetto all'energia elettrica, il gas ha questo enorme vantaggio. Il biometano prodotto a Rapotín può essere utilizzato, ad esempio, come carburante per autobus e automobili alimentati a metano ", ha concluso Martin Vrtiška.

"Le possibilità del biometano sono un complemento perfetto per le centrali eoliche e solari, che attualmente producono l'elettricità più economica, e con l'enorme potenziale del biometano nella Repubblica Ceca, aumenta anche il potenziale di usabilità delle centrali eoliche e solari. "ha affermato Štěpán Chalupa, presidente della Camera delle energie rinnovabili.

Caratteristiche tecniche:

- La separazione a membrana a tre stadi del biogas si basa sulla permeabilità molecolare dei diversi componenti dei gas a contatto con le fibre polimeriche. Ciò porta alla separazione del metano (CH4) da altri componenti: anidride carbonica (CO2), ossigeno (O2), ecc.
- Il produttore della tecnologia è PRODEVAL, mentre Biomethane CE è il fornitore sul mercato ceco.
- La capacità dell'unità è di 260-300 Nm3 di biogas all'ora.
- Produzione di biometano: 1,3 milioni di Nm3 di biometano (13 GWh) / anno
- Riduzione delle emissioni di gas a effetto serra (CO2 equivalente): 57.375 t / anno

ECR Rapotín è un progetto del gruppo d' investimento Energy Financial Group (EFG). ECR è stato costruito nel complesso della vecchia fabbrica di vetro nel villaggio di Rapotín nella regione di Olomouc e organizza sia la raccolta, la ricezione e la cernita dei rifiuti, sia la gestione di un impianto di biogas. Il centro ha una capacità di lavorazione annuale massima di 30.000 tonnellate di rifiuti organici e i suoi prodotti, biogas e fertilizzanti organo-minerali, sono completamente utilizzati. Parte del biogas viene convertita in biometano e iniettata nella rete di distribuzione. La parte viene convertita in energia elettrica e termica da un'unità di cogenerazione. L'energia prodotta viene utilizzata dall'ECR Rapotín per il suo funzionamento e dal villaggio di Rapotín per il riscaldamento dell'acqua e del riscaldamento domestico, mentre l'energia elettrica viene fornita al sistema di distribuzione.

GasNet è l'operatore della più grande rete di distribuzione del gas nella Repubblica Ceca. Fornisce consegna affidabile e sicura di gas naturale a oltre 2,3 milioni di clienti. GasNet detiene circa il 75% della distribuzione nazionale di gas naturale e gestisce 65.000 chilometri di gasdotti in tutte le regioni della Repubblica Ceca, ad eccezione di Praga e Boemia meridionale. Negli ultimi 10 anni, l'azienda ha investito oltre 26 miliardi di corone nell'affidabilità della rete di distribuzione. Il proprietario esclusivo di GasNet è un consorzio guidato da Macquarie Infrastructure and Real Assets (MIRA), che comprende British Columbia Investment Management Corporation (BCI) e Allianz Capital Partners, in rappresentanza delle compagnie assicurative del Gruppo Allianz."

Torna indietro